L'ANGOLO DEI GENITORI
 
 
Il Complesso di Edipo: teoria o realtÓ?
"L'innamoramento" dei bimbi per il genitore del
sesso opposto Ŕ un processo di crescita naturale

Freud ha dedicato molto tempo allo studio dello sviluppo della sessualità infantile, considerandola un elemento molto importante per la crescita di una persona.
All’interno di questa complessa teoria, egli ritiene che tra i 3 e i 5 anni i bambini comincino un periodo di esplorazione sessuale, dominato da curiosità e sete di conoscenza, che Freud definisce “complesso edipico”.

Come vivono i maschi e le femmine questa condizione?
Nella teoria di Freud i due sessi vivono questo momento in modo molto diverso: il bambino si lega alla madre ed entra in competizione con il padre, mentre la bambina viene attratta dal padre e attacca la madre.
Nel pensiero freudiano esiste però anche un’evoluzione di questo stadio, nel senso che i bambini non rimangono intrappolati in questa condizione, ma ne escono rinunciando all’oggetto d’amore (il padre per la bambina e la madre per il bambino) e accettando la propria condizione limitata.
In particolare, i maschietti tendono a identificarsi con il padre e a ricercare un oggetto d’amore “non proibito” (una ragazza), mentre le femmine lo risolvono aprendosi alla femminilità e riscoprendo nella propria diversità la possibilità di diventare madri.

Come si può applicare la teoria di Freud alla realtà?
Essendo una teoria, il complesso di Edipo non trova necessariamente riscontro nella realtà e, soprattutto, non va portato all’estremo: è possibile che un bambino in un momento dello sviluppo si trovi a provare sentimenti di ambivalenza nei confronti dei propri genitori, ma può anche succedere che egli si dimostri affezionato ad entrambi nello stesso modo (cosa che non va considerata come una patologia!).
Non dimentichiamo infatti che i bambini nei primi anni di vita trascorrono la maggior parte del loro tempo con la madre e questo li porta ad instaurare con lei un legame particolare e privilegiato, che va al di là di ogni possibile teoria.

Il complesso Edipo ci pone di fronte a un tema interessante, che spesso viene sottovalutato nell’infanzia: quello della sessualità.
E’ importante che i bambini imparino a viverla in modo sereno e naturale, ma perché ciò avvenga, è fondamentale che i genitori non abbiano tabù o preoccupazioni al riguardo.
I bambini si interrogano riguardo a quello che accade intorno a loro e pretendono dai genitori risposte sincere e reali. Queste risposte (da adattare ovviamente all’età e alle tappe di sviluppo) sono fondamentali, perché offrono al bambino la possibilità di confrontare le sue idee con quelle dei genitori.
E’ quindi fondamentale che i genitori non si spaventino di fronte alle domande ingenue dei figli (per esempio “come nascono i bambini?”) e non si blocchino, perché questo atteggiamento potrebbe inibire il bimbo, fino a portarlo a non chiedere altro e a darsi risposte da solo.

Da genitori, come si può accompagnare questo processo?
Il compito dei genitori non è sicuramente quello di sostituirsi al figlio, ma è piuttosto quello di accompagnarlo e supportarlo, perché è proprio attraverso il confronto con delle figure di riferimento stabili e concrete, che il bambino può vivere se stesso, gli altri e il suo modo di rapportarsi con loro.
In altre parole,
i genitori non devono attivarsi perché questi momenti non si verifichino, né devono impegnarsi in un lavoro di conquista del figlio del proprio sesso, perché in questo modo correrebbero il rischio di incominciare una lotta con il partner, nel tentativo di catturare l’affetto e l’attenzione del figlio.
Essi non devono far altro che accompagnare il bambino in questo momento di sviluppo, accogliendo le sue richieste, le sue difficoltà e cercando di comprendere le sue eventuali ostilità nei loro confronti, reagendo con gesti di affetto e condivisione del gioco.

Il dialogo nella relazione genitori-figli è uno strumento fondamentale a ogni età, perché consente di eliminare ogni tabù e pregiudizio, e dà voce ai pensieri di ciascuno.

Cristina Colombi
Psicologa

12/01/2009




 
 
I VOSTRI COMMENTI - 'PER COMMENTARE L'ARTICOLO CLICCA QUI'
  MARIA DI MADIGNANO - CATEGORIA: MAMMA
FINALMENTE HO CAPITO COME FUNZIONA...IN CERTI MOMENTI ╚ DIFFICILE DA ACCETTARE QUESTO ATTEGGIAMENTO. MA SAPERE IL PERCH╚ E SOPRATTUTTO CHE ╚ UNA FASE TRANSITORIA AIUTA!
 
   ARCHIVIO ARTICOLI
 
 
01/12/2015  Veleni sotto l'albero: attenti a stelle di Natale, candele e decorazioni
24/09/2015  EXPO MILANO
10/09/2015  Viaggio in famiglia: BIMBI SICURI
22/05/2015  Lavarsi molto bene le mani
12/05/2015  Libro di Poesie dei GRANDI CLASSICI per bambini
08/05/2014  L'ostetrica di Hollywood per le mamme di tutto il mondo
01/03/2014  Fratelli amici o rivali?
30/01/2014  Giochiamo con l'acqua...che arriva dal cielo !
03/10/2013  Seggiolino giusto, bimbo sicuro
18/03/2013  Gli incredibili benefici dell'Idrocolonterapia
25/10/2012  Disturbi specifici dell'apprendimento
20/09/2012  Come affrontare l'inverno in relax
11/08/2012  Dolori Mestruali e Nutrizione
04/07/2012  Estate al sole
24/06/2012  ABIO volontari in pediatria
26/05/2012  VISITARE CREMONA IN FAMIGLIA (senza lasciare a casa i piu' piccoli)
10/03/2012  Un po' di chiarezza in psicologia
20/02/2012  Una nonna tutta nuova
06/12/2011  L'economia puo' portare felicita'?
03/11/2011  Preziosissimi denti
25/10/2011  Halloween solidale
22/06/2011  Creme solari 'alla sbarra'
14/06/2011  Campagna della Fondazione Ariel
06/04/2011  Donna e trombosi: un binomio da spezzare
11/03/2011  Nuove armi contro le allergie
04/03/2011  Da donna a donna
11/02/2011  Mamma e Papa' leggono con me
10/01/2011  I bambini e il lutto
21/07/2010  Creme Solari per Bambini?
09/07/2010  10 regole d'oro
20/04/2010  Aiuta la 'cicogna' anche a tavola
03/03/2010  Prevenzione dei tumori: il ruolo dell'alimentazione e degli stili di vita
05/02/2010  Avvocati per i pi¨ poveri
09/01/2010  Come mangiano i nostri bimbi?
10/12/2009  L'Amore e' Questo
05/10/2009  Giochiamo con la musica: a casa e a scuola
22/09/2009  Idee per uno spuntino sano
15/06/2009  Bambini nella societÓ che cambia
02/06/2009  Confessioni di una mamma pericolosa
20/05/2009  Quando una mamma diventa il simbolo di un popolo
11/05/2009  Com'Ŕ la nuova legge contro lo Stalking
21/04/2009  LA differenza
08/03/2009  Leggere insieme: che bello!
04/02/2009  Ambiente sereno in famiglia
04/02/2009  Il relax delle piccole cose di un tempo
28/01/2009  Mamma e papÓ amici? No genitori
12/01/2009  Il Complesso di Edipo: teoria o realtÓ?
11/12/2008  MaternitÓ e Lavoro
29/09/2008  Una gravidanza serena e 'informata'
15/07/2008  Insonnia in gravidanza
13/06/2008  Consigli alla mamma high-tech "Ecco come proteggere i bimbi"
12/05/2008  I genitori influiscono pi¨ della TV sulla cattiva alimentazione dei bambini
08/05/2008  MAMMA
20/03/2008  La Carta dei Diritti dei bambini in ospedale
26/10/2007  Se desideri un bimbo preparati ad accoglierlo