L'ANGOLO DEI GENITORI
 
 
Il relax delle piccole cose di un tempo
Tra i vip Ŕ tornato di moda realizzare maglioni,
sciarpe, coperte a maglia...perchŔ rilassa

Lavorare a maglia, proprio come facevano le nostre nonne, torna di moda e diventa fashion. A tutto vantaggio della salute. Come sosteneva, infatti, una ricerca di qualche anno fa (del professor H. Benson di Harvard), questo hobby è in grado di cancellare le tensioni.

L'antica arte di lavorare a maglia, insomma, si rivela un toccasana contro lo stress: favorisce, infatti, una serie di reazioni chimiche nel nostro sistema nervoso che inducono il rilassamento e danno una sensazione di tranquillità, agendo in modo ripetitivo e continuo, proprio come un mantra orientale. Inoltre, favorisce l’autostima. Ha già conquistato vip come Wynona Ryder e Sarah Jessica Parker, ma anche uomini come Russel Crowe e, non a caso, stanno nascendo molti ritrovi per dedicarsi ai ferri in compagnia. Abbiamo approfondito l’argomento con la dott.ssa Emanuela Mencaglia, psicologa di Humanitas.

Dottoressa Mencaglia, lavorare a maglia allenta lo stress?
“La ripetizione automatica e ritmata del gesto dell’intrecciare i punti, come la ripetizione di una parola, una frase, un suono o un’attività fisica ripetitiva, esercita una risposta di rilassamento- diminuzione del battito cardiaco, della pressione sanguigna e della tensione muscolare. Negli studi del professor H. Benson di Harvard, citato in precedenza, si evidenzia che il lavoro a maglia è assimilato agli effetti della meditazione o della preghiera nel permettere il libero fluire dei pensieri. Pare, infatti, che la qualità ritmica e ripetitiva dell’intrecciare i punti, insieme al tintinnio dei ferri, possa somigliare ad un mantra calmante”.

È un lavoro/hobby che favorisce l’autostima?
“Raggiungere l’obiettivo che ci si è prefissati nel lavoro a maglia, può aiutare a rafforzare l’autostima, come qualunque meta raggiunta con costanza e perseveranza”.

È adatto anche agli uomini?
“Credo che non esista nessun divieto per gli uomini che si sentono di intraprendere questo tipo di attività. La difficoltà, al massimo, è legata più al rompere degli stereotipi riferiti a ruoli sociali, in cui questo tipo di passatempo è svolto prevalentemente dalle donne”.

A chi può essere consigliato?
“A tutti quelli che provano il desiderio di staccare dalla quotidianità, che vogliono rompere i ritmi frenetici e che cercano tranquillità. L’unica nota negativa è determinata dalla postura ‘forzata’ da mantenere durante il lavoro che, in presenza di problemi legati alla colonna vertebrale, alle spalle, al rachide cervicale o alle mani e ai polsi, potrebbe peggiorare la sintomatologia”.


A cura di Lucrezia Zaccaria

 

04/02/2009




 
 
I VOSTRI COMMENTI - 'PER COMMENTARE L'ARTICOLO CLICCA QUI'
NESSUN COMMENTO
 
   ARCHIVIO ARTICOLI
 
 
01/12/2015  Veleni sotto l'albero: attenti a stelle di Natale, candele e decorazioni
24/09/2015  EXPO MILANO
10/09/2015  Viaggio in famiglia: BIMBI SICURI
22/05/2015  Lavarsi molto bene le mani
12/05/2015  Libro di Poesie dei GRANDI CLASSICI per bambini
08/05/2014  L'ostetrica di Hollywood per le mamme di tutto il mondo
01/03/2014  Fratelli amici o rivali?
30/01/2014  Giochiamo con l'acqua...che arriva dal cielo !
03/10/2013  Seggiolino giusto, bimbo sicuro
18/03/2013  Gli incredibili benefici dell'Idrocolonterapia
25/10/2012  Disturbi specifici dell'apprendimento
20/09/2012  Come affrontare l'inverno in relax
11/08/2012  Dolori Mestruali e Nutrizione
04/07/2012  Estate al sole
24/06/2012  ABIO volontari in pediatria
26/05/2012  VISITARE CREMONA IN FAMIGLIA (senza lasciare a casa i piu' piccoli)
10/03/2012  Un po' di chiarezza in psicologia
20/02/2012  Una nonna tutta nuova
06/12/2011  L'economia puo' portare felicita'?
03/11/2011  Preziosissimi denti
25/10/2011  Halloween solidale
22/06/2011  Creme solari 'alla sbarra'
14/06/2011  Campagna della Fondazione Ariel
06/04/2011  Donna e trombosi: un binomio da spezzare
11/03/2011  Nuove armi contro le allergie
04/03/2011  Da donna a donna
11/02/2011  Mamma e Papa' leggono con me
10/01/2011  I bambini e il lutto
21/07/2010  Creme Solari per Bambini?
09/07/2010  10 regole d'oro
20/04/2010  Aiuta la 'cicogna' anche a tavola
03/03/2010  Prevenzione dei tumori: il ruolo dell'alimentazione e degli stili di vita
05/02/2010  Avvocati per i pi¨ poveri
09/01/2010  Come mangiano i nostri bimbi?
10/12/2009  L'Amore e' Questo
05/10/2009  Giochiamo con la musica: a casa e a scuola
22/09/2009  Idee per uno spuntino sano
15/06/2009  Bambini nella societÓ che cambia
02/06/2009  Confessioni di una mamma pericolosa
20/05/2009  Quando una mamma diventa il simbolo di un popolo
11/05/2009  Com'Ŕ la nuova legge contro lo Stalking
21/04/2009  LA differenza
08/03/2009  Leggere insieme: che bello!
04/02/2009  Ambiente sereno in famiglia
04/02/2009  Il relax delle piccole cose di un tempo
28/01/2009  Mamma e papÓ amici? No genitori
12/01/2009  Il Complesso di Edipo: teoria o realtÓ?
11/12/2008  MaternitÓ e Lavoro
29/09/2008  Una gravidanza serena e 'informata'
15/07/2008  Insonnia in gravidanza
13/06/2008  Consigli alla mamma high-tech "Ecco come proteggere i bimbi"
12/05/2008  I genitori influiscono pi¨ della TV sulla cattiva alimentazione dei bambini
08/05/2008  MAMMA
20/03/2008  La Carta dei Diritti dei bambini in ospedale
26/10/2007  Se desideri un bimbo preparati ad accoglierlo