DONNA E MAMMA
 
 
ALTE
Episodi di apnea, pallore e rischio di soffocamento nei neonati. Sono rari, ma e' importante conoscerli

Il termine A.L.T.E. (acronimo di Apparent Life-Threatening Event) descrive una sintomatologia clinica acuta, presentata da un lattante, caratterizzata da "una qualche combinazione di apnea (centrale o, occasionalmente, ostruttiva), cambiamento del colorito (di solito, cianotico o pallido ma, a volte, eritematoso), marcata alterazione del tono muscolare (di solito una notevole flaccidità), soffocamento od ostruzione. In alcuni casi, l'osservatore teme che il bambino sia morto".

Tale definizione ha sostituito nel 1986 il termine "Near Miss SIDS" in quanto implicava una stretta relazione tra questo evento e la morte improvvisa dell'infanzia (Sudden Infant Death Syndrome) anche se sappiamo che questi episodi rappresentano un rischio reale di morte improvvisa, in particolar modo se questi eventi sono superati con un intervento rianimatorio.

Oggi gli episodi di ALTE sono considerati come il più importante fattore di rischio postnatale per la SIDS insieme alla posizione prona nel sonno. Gli episodi di ALTE rappresentano una sintomatologia acuta con carattere d'urgenza ma nella maggior parte dei casi il bambino ha già superato lo stato critico e appare in buone condizioni quando si presenta per essere visitato al Dipartimento d' Emergenza, al Pronto Soccorso o dal proprio medico curante.

L'anamnesi, l'esame obiettivo mirato e gli opportuni e specifici accertamenti rappresentano il cardine all'approccio di questa sintomatologia che rappresenta una patologia superspecialistica: una diagnosi specifica è possibile in più dell'80% dei casi ed è pertanto possibile instaurare un'adeguata terapia. Nel restante 20% in cui non è possibile formulare una diagnosi (ALTE idiopatico), è necessario mantenere il bambino in monitoraggio cardiorespiratorio con registrazione degli eventuali eventi.

Le diagnosi formulabili negli episodi d'ALTE sono riferibili a malattia da reflusso gastro-esofageo (50-60 % dei casi), iperattività vagale (30%), disturbi del ritmo cardiaco, difetti metabolici e /o genetici, avvelenamento da ossido di carbonio o intolleranze acute a farmaci.

La probabilità che tali episodi possano ripetersi nei primi mesi o negli anni successivi, è collegata alla diagnosi formulata e pertanto anche la possibilità di auto-rianimazione o di "rianimazione" da tali episodi è in relazione alla conoscenza o meno della sua eziologia. Nel caso presentato penso che si possa tranquillizzare i genitori: con la guarigione della malattia da reflusso e con il passare dei primi mesi di vita del bambino tali episodi diventeranno solo un ricordo.

tratto da www.mammaepapa.it

14/09/2010




 
 
I VOSTRI COMMENTI - 'PER COMMENTARE L'ARTICOLO CLICCA QUI'
  ANONIMO DI CREMA - CATEGORIA: MAMMA
A NOI ╚ CAPITATO QUANDO IL PICCOLINO AVEVA SOLO 7 GIORNI PER IL REFLUSSO, PER FORTUNA HO CAPITO SUBITO LA GRAVIT└ DELLA SITUAZIONE E HO CHIAMATO IL 118 E CON L'OSSIGENO IL BAMBINO SI ╚ RIPRESO. LE MIE MANOVRE INFATTI NON ERANO SERVITE A NULLA. MI CONSIDERO UNA MAMMA MOLTO INFORMATA, MA DI ALTE NON NE AVEVO MAI SENTITO PARLARE... DOVREBBERO ORGANIZZARE ANCHE DA NOI DEI CORSI DI PRIMO SOCCORSO PER I GENITORI... GIUSTAMENTE AI CORSI PREPARTO CERCANO DI TRANQUILLIZZARE LE FUTURE MAMME E AL MSSIMO PARLANO VAGAMENTE DELLA SIDS E DELLE INDICAZIONIPER PREVENIRLA.
 
   ARCHIVIO ARTICOLI
 
 
01/07/2016  Dieci suggerimenti per una 'fresca' estate
07/05/2014  Ecomamme alla riscossa
28/09/2013  Come decifrare il linguaggio enigmatico del bebŔ
31/01/2013  Corso di Educazione Alimentare mirato alla Salute delle Ossa
13/12/2012  Casa Pangea Afghanistan - Natale 2012
11/11/2012  Un succhiotto che salva la vita
20/06/2012  Life style e salute in gravidanza
10/03/2012  Un aiuto per chi desidera una gravidanza
23/01/2012  Il modo piu' sano per lavare la biancheria dei bimbi
07/11/2011  La voce delle mamme si ascolta online
05/10/2011  Tumore alle ovaie
02/05/2011  SOSTIENI UNA MAMMA. SOSTIENI IL FUTURO DI UNA FAMIGLIA
18/01/2011  Duo-Pap: prevenzione = salute
28/12/2010  Facile da leggere, colorato, insolito: Cappuccetto Rosso
16/11/2010  Quanti Regali Santa Lucia
04/11/2010  Papa'si nasce o si diventa?
29/09/2010  Influenza anticipata
14/09/2010  ALTE
29/03/2010  Educare alle emozioni
08/02/2010  Phil Holland
09/10/2009  La 'Dieta del Ciclo'
24/09/2009  Cistite addio
13/07/2009  Ninne-nanne con l'arpa
15/06/2009  Le 'terribili' coliche dei neonati
05/05/2009  Il Bambino e la bicicletta
01/04/2009  Audiopsicofonologia in gravidanza
06/03/2009  Bambini e Donne in Gravidanza: limite mercurio
05/03/2009  Il vocabolario si forma giÓ in tenera etÓ
26/02/2009  Ode a una madre e al suo cucciolo
05/02/2009  Una soluzione per bimbi che la mamma non puo' tenere con se'
22/01/2009  Bagnetto, bimbi puliti...ma non troppo
30/11/2008  Lacca e tinta per i capelli: attenzione!
02/10/2008  Fotografie per sonni tranquilli
14/09/2007  Cura e Igiene del neonato
26/07/2007  Per i neonati tanti piccoli problemi facili da risolvere